Alloggio in famiglia

E’ possibile dare accoglienza ai richiedenti protezione internazionale anche in famiglia.  Si intende per famiglia  un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela, da vincoli affettivi, coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso comune. Una famiglia anagrafica può essere costituita da una sola persona.

E’ prevista una compartecipazione della Provincia autonoma di Trento alle spese per l’accoglienza in famiglia dei richiedenti protezione internazionale.

Maggiori informazioni  sulle fasi  necessarie per attivare un’accoglienza in famiglia.

Alloggi per brevi periodi

Lista di diverse soluzioni abitative per persone adulte singole e nuclei famigliari in situazioni di difficoltà  personali ed economiche.

Fondazione comunità solidali – alloggi sociali a Trento e Rovereto

Casa Tridentina della Giovane – solo per donne a  Trento

Associazione Amici dei senzatetto – gestisce a Trento le case di accoglienza per l’emergenza, Casa Maurizio per uomini, Casa Baldè per coppie e Casa Paola per donne.