L’accoglienza delle persone senza dimora: l’esperienza di Bologna

Percorsi di contrasto alla grave emarginazione adulta

Ne sono promotori: CNCA Trentino A/A  e Oltre l’Accoglienza – volontari in rete per l’interazione.

Relatori:  la dott.ssa Monica Brandoli responsabile del Servizio Contrasto alla Grave Emarginazione Adulta dell’ASP Città di Bologna (Azienda pubblica di Servizi alla Persona) coadiuvata da 2 coordinatrici che operano nella realtà della Coop. Sociale Piazza Grande.

L’incontro si svolgerà nel pomeriggio di

Venerdì, 25 gennaio 2019 ore 13.00

presso la Sala Conferenze della Fondazione Caritro, via Calepina 1, Trento

Destinatari dell’incontro: chi, nel privato sociale, nel volontariato e nelle amministrazioni pubbliche, si occupa a vario titolo di persone senza dimora.

Scopo dell’incontro: conoscere come, in base a quali principi, con quali obiettivi e con quali strategie d’intervento è stato affrontato il grave disagio delle persone senza dimora nei territori diversi dal Trentino. Si prevede infatti che a questo possano seguire altri incontri con realtà territoriali diverse. 

Perché: crediamo che un confronto attivo fra realtà differenti non può che ampliare gli orizzonti di senso, la riflessione sul proprio agire quotidiano, favorendo con questo una comune, diffusa cultura dell’accoglienza, con ricadute positive per tutti noi, con o senza dimora.

Saranno filo conduttore di queste riflessioni le ‘Linee di indirizzo per il contrasto alla grave emarginazione adulta in Italia’ oggetto dell’accordo del 5.11.2015 tra il Governo, le Regioni, le Provincie Autonome e le Autonomie locali in sede di Conferenza Unificata, a cui ha partecipato anche la dott.ssa Brandoli.

Relatori:

Dott.ssa Monica Brandoli responsabile del Servizio Contrasto alla Grave Emarginazione Adulta delll’ ASP Città di Bologna (Azienda pubblica di Servizi alla persona)

Dott.ssa Francesca Spinato coordinatrice del servizio Città Prossima

Dott.ssa Serena Panico coordinatrice della struttura Scalo, con metodologia Housing Led

Moderatore:

Dott.Vincenzo Passerini esperto dei temi dell’accoglienza per le funzioni ricoperte sia a

livello istituzionale che nel privato sociale.

Programma:

13.00 – 13.30     Registrazione dei partecipanti

13.30 – 13.45     Breve presentazione degli enti promotori, dei relatori e degli obiettivi dell’incontro

13.45 – 15.00     Intervento. In base a quali principi e con quali obiettivi sono stati organizzati i servizi di accoglienza per persone senza dimora a Bologna. Quali servizi sono stati attuati per la prima accoglienza e, fra tradizione e innovazione, quali sono risultati essere le esperienze più significative e fruttuose nel rispondere alle risorse della persona ed evitare la “ghettizzazione”.

15.00 – 15.30     Dibattito

15.30 – 15.45     Pausa

15.45 – 17.00     Intervento. Quale strategia è stata adottata per affrontare la multi problematicità-salute casa lavoro -. Portata dalle persone senza dimora e con quali obiettivi.

17.00 – 17.30     Dibattito e conclusioni

La partecipazione naturalmente è a titolo gratuito.

Per motivi organizzativi si prega di comunicare, se interessati, la propria adesione

Nome/cognome – Eventuale ente di appartenenza – Ruolo ricoperto

a  ola.cncatn.meeting@gmail.com   –  entro lunedì 21 gennaio 2019

Segreteria organizzativa:  Flavia Comai, Bruno Santoni, Bianca Paris  –  tel. 329 725 6155